La vita romanzata della nipote del Cardinale Mazzarino

Ortensia era eccezionalmente bella, tanto da far perdere la testa a signori e membri delle famiglie reali, compreso Luigi XIV. Affascinante e brillante, divenne rapidamente la nipote preferita di Mazzarino. Nonostante tutto, lo zio rifiutò la proposta di matrimonio per Ortensia da parte di Carlo II di Inghilterra, allora esiliato e con poche prospettive, e la allontanò persino dalle attenzioni del suo figlioccio, il Re Sole, per il quale il ministro italo-francese aveva pianificato alleanze matrimoniali strategiche e ben diverse.

Continua a leggere>>>